lucioganci/ Settembre 6, 2017/ Uncategorized/ 0 comments

Moneta da 500 lire fronte e retro.

Mi sono casualmente trovato tra le mani, queste due monete da 500 lire, che ho fotografato a testa e croce e mi sono ricordato quando posteggiavo l’automobile e ne davo una al posteggiatore che si presentava e che, allora non dava fastidio come adesso ma, ricorderò male sicuramente, dicevo ne davo una al posteggiatore e questi era contentissimo mi chiamava duttù  mi apriva lo sportello mi salutava e mi diceva, ancora, sempri addisposizioni duttù, io duttù non lo sono ma poco importa, quello che importa è che le 500 lire facevano diventare chiunque duttù. Oggi per ottenere lo stesso ” trattamento “, riflettevo, devo darne quattro di queste monete condensate in una sola 1 €. Se dovessi darne una sola al posteggiatore credo me la tirerebbe dietro e comunque non mi chiamerebbe duttù perchè gli starei dando ” solamente ” 25 centesimi di €.

Quindi 4 = 1 ? No, qualcosa non torna: 1 = 1, 2 = 2, e così via, ma forse se 4 = 1 allora 1 = 4, ma non sembra che sia così. Quello che avevamo in tasca è stato diviso per quattro e quello che ci entrava in tasca era uguale a uno. Io l’ho capito tardi, molto tardi, TROPPO TARDI.

Share this Post

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*
*